SICAF

RealStep SICAF è una delle prime SICAF immobiliari multi-comparto autorizzate in Italia da Banca d’Italia.

RealStep SICAF ha per obiettivo la realizzazione di specifici progetti di investimento immobiliare, con

particolare attenzione agli interventi di riqualificazione e sviluppo di aree industriali, attraverso la

raccolta di capitali da investitori istituzionali e privati.

I nostri progetti

RealStep SICAF mira ad investire in progetti specifici con particolare attenzione alle aree ex industriali al fine di riqualificare e rinnovare siti in complessi ad alta tecnologia e basso consumo energetico, con spazi flessibili ed efficienti, preservando le peculiarità storiche di ciascuna area.

Comparto 1
Ripamonti 89

Mq

18.000

Location

Via Ripamonti, 89 – Milano

Launch date

Marzo 2018

Key investor document

Download Pdf

Progetto

Il complesso immobiliare Ripamonti 89, a Milano, si trova vicino alla stazione ferroviaria di Porta Romana, nel quadrante sud della città. Il distretto è localizzato in una zona semi centrale della città, che ha subito alcuni interessanti progetti di riqualificazione urbana (come la Fondazione e il museo Prada, progettati da OMA sotto la guida dell’architetto Kem Koolhaas).

Ripamonti 89, ex sede degli editori Vitagliano, è composto da due edifici a destinazione uffici e due magazzini, per un totale di circa 18.000 mq.

Il progetto mira a convertire il complesso in un campus moderno, sostenibile e creativo, nel rispetto della storia e dell’evoluzione di ciascun edificio.

Comparto 2
Ex Sandvik

Mq

30.000

Location

Via Varesina 184 e 204 - Milano

Launch date

2022/2023

Key investor document

Download Pdf

Progetto

Il complesso si trova in via Varesina, nella zona nord-ovest di Milano, adiacente alla stazione Certosa.
L’obiettivo del progetto è quello di creare un campus unico nel suo genere e sostenibile, che funga da punto di riferimento nell’area in cui sorgeva l’ex sede e centro produttivo della multinazionale svedese Sandvik, leader mondiale nella produzione di utensili per la lavorazione.
L’area è composta da due lotti separati con diversi edifici (sia uffici che magazzini produttivi) che coprono una grande porzione di terreno di circa 30.000 mq.
Il progetto Sandvik segue lo sviluppo di “La Forgiatura”, il primo campus aziendale 100% carbon free di Milano, situato a meno di 100 metri da Sandvik, un’area completamente rinnovata e rigenerata da RealStep.

 

Comparto 3
Ex Koelliker

Mq

10.000

Location

Via Giovanni da Udine 45 - Milano

Launch date

Novembre 2020

Key investor document

Download Pdf

Progetto

ARBITRO PER CONTROVERSIE FINANZIARIE

 

RealStep SICAF SpA aderisce all’Arbitro per le Controversie Finanziarie (Arbitro “ACF” per le controversie finanziarie) istituito dalla Consob con delibera n. 19602, datata 4 maggio 2016, che ne regola le operazioni, la struttura e le procedure. L’ACF si stabilisce tra investitori al dettaglio e intermediari. Leggi il documento (linee guida ACF) per una panoramica del funzionamento di ACF.

Scarica le linee guida ACF

Per ulteriori dettagli, consultare il sito Web di ACF: www.acf.consob.it

 

MODELLO 231

RealStep SICAF SpA ha adottato il Modello 231. È possibile consultare il modello e il codice etico adottati scaricandoli da i link sottostanti.

Modello Generale
            Codice Etico     

 

SHAREHOLDER RIGHTS DIRECTIVE

RealStep SICAF SpA non ha adottato una Politica di Impegno ai sensi dell’articolo 124-quinquies del TUF, in quanto le politiche di investimento dei comparti gestiti dalla SICAF non sono, in linea di principio, orientate all’investimento in società con azioni ammesse alla negoziazione in un mercato regolamentato italiano o di un altro Stato membro dell’Unione europea e perché, in generale, l’investimento in società immobiliari rappresenta una tecnica di investimento meramente residuale rispetto alle strategie di investimento che caratterizzano ciascun comparto.

Si informa pertanto che, alla data di pubblicazione del presente annuncio, non sono presenti tra gli investimenti effettuati dai comparti gestiti dalla SICAF partecipazioni in società con azioni ammesse alla negoziazione in un mercato regolamentato italiano o di un altro Stato membro dell’Unione europea.

Sarà cura della SICAF redigere e pubblicare una Politica di Impegno laddove in futuro si verificassero i presupposti.

 

INFORMATIVA SULLA SOSTENIBILITA’ NEL SETTORE DEI SERVIZI FINANZIARI AI SENSI DEL REGOLAMENTO (UE) 2019/2088 – SFDR

RealStep SICAF SpA, in ottemperanza all’art. 4 del Regolamento UE 2019/2088 (“SFDR”) relativo all’informativa sulla sostenibilità nel settore dei servizi finanziari, ha deciso di adottare un approccio di “explain” alla considerazione dei principali effetti negativi delle proprie decisioni di investimento sui fattori di sostenibilità ESG (Environment, Social, Governance).

La SICAF comunica che sebbene, in linea generale, nelle proprie decisioni di investimento tenga in considerazione i principali effetti negativi sui fattori di sostenibilità, la stessa allo stato attuale non è in grado di fornire l’informativa di cui all’art. 4, comma 1, lett. a), della SFDR, come dettagliata all’art. 4, comma 2, della SFDR. Ciò in ragione della circostanza che, al momento, non è stato possibile individuare, prioritizzare e, dunque, misurare in maniera oggettiva i principali effetti negativi delle proprie decisioni di investimento sui fattori di sostenibilità (i.e. le problematiche ambientali, sociali e concernenti il personale, il rispetto dei diritti umani e le questioni relative alla lotta alla corruzione attiva e passiva), stante la mancata definizione di indicatori e metriche puntuali mediante i quali verificarne il grado di probabilità della manifestazione nonché l’intensità e l’eventuale carattere irrimediabile.

La SICAF mantiene un approccio proattivo nella definizione degli indicatori e metriche con cui determinare i sopra menzionati impatti negativi, monitorando anche l’evoluzione delle disposizioni normative di riferimento.

Sarà cura della SICAF fornire tempestivamente aggiornamenti su tale aspetto.